L’operazione Rombo di tuono, realizzata in collaborazione con i dealer del cantiere toscano, riporta i diportisti in mare!

 

Con l’operazione Rombo di tuono il cantiere Tuccoli mette sul tavolo un concreto e reale aiuto ai diportisti per permettere loro di tornare a navigare. Dal 1 luglio al 30 agosto 2020 tutti coloro che acquisteranno un nuovo fisherman progettato e costruito a Collesalvetti avranno in omaggio uno dei due motori fuoribordo che corredano l’imbarcazione. In pratica, oltre al normale sconto che ogni trattativa commerciale di questo tipo prevede, chi compra un nuovo Tuccoli dovrà pagare un solo motore invece della coppia. Paghi 1 e prendi 2.

L’operazione è realizzata su iniziativa del cantiere e con il supporto dei dealer che aderiscono all’iniziativa e ha lo scopo di rendere impossibile resistere al richiamo del mare per gli appassionati.

 

Per dare un’idea di quanto sia in questo periodo vantaggioso acquistare un Tuccoli usiamo un esempio concreto: il Tuccoli T250 Capraia.
L’esemplare presentato lo scorso salone di Genova, con cabina e bagno interni, allestito con una coppia di Suzuki DF 150 A per un totale di 300 cavalli ha un valore di listino pari a 139.000 euro.
Durante l’operazione Rombo di tuono il prezzo del T250 Capraia con l’addebito di un solo motore (valore di listino 15.800 euro), è di 123.200 euro + IVA. L’ operazione Rombo di Tuono NON ESCLUDE un importante sconto, pari la 12%. In virtù del quale e del secondo motore offerto in regalo si diventa armatori di un nuovo esemplare pronto a scendere in acqua a soli 108.000 euro + IVA.

Va da sé che per chi sceglie il Tuccoli T280 Fuoribordo, il risparmio aumenta ulteriormente, considerata la motorizzazione applicata che è composta da una coppia di propulsori da 300 cavalli ciascuno.

 

Nel caso di motorizzazione singola, come per esempio su alcuni modelli del T250 VM propulsi da un Suzuki DF300B, il cantiere e la rete dealer regalano metà del valore commerciale del motore.

È bene sottolineare come l’abbassamento del prezzo di vendita è l’unico calo cui dovranno sottostare i nuovi proprietari dei fisherman Tuccoli. Nessuna riduzione è prevista per la qualità costruttiva, per le doti marine o per la scelta degli accessori, degli impianti e delle finiture. Elementi che hanno reso il nome del costruttore toscano una garanzia per tutti gli appassionati di pesca sportiva e di diporto. Non a caso il cantiere è stato scelto da un pescatore come Marco Volpi, 33 volte campione del mondo di pesca da natante, per realizzare la sua barca da pesca perfetta.