I vantaggi di una barca fisherman con le accortezze di
un cruiser per famiglie nel T280 Fuoriserie


Un’opera unica, da cui il nome Fuoriserie. Ha tuttavia in sé i concetti principali di quella che sarà la versione di serie del modello a due cabine. Una carena dalle ben conosciute caratteristiche marine: uno degli elementi di forza universalmente riconosciuti ai modelli Tuccoli. Velocità in navigazione, fino a 45 nodi di punta massima, stabilità all’ancora e sicurezza in condizioni meteomarine impegnative per tipologia di progetto e per costruzione. Grazie alle dimensioni da natante, il Tuccoli T280 Fuoriserie è lungo 9,13 metri fuori tutto, rimane leggero anche nella gestione. Sia in mare sia per il fisco. Inoltre sfrutta i vantaggi della motorizzazione fuoribordo. In questo caso due Mercury Verado da 300 cavalli ciascuno. Rispetto a una trasmissione in linea d’asse si riducono i costi d’acquisto e di manutenzione. Inoltre il volume della sala macchine è sfruttato come seconda cabina a mezzanave. Altre due cuccette pullman in questa versione speciale sono state poste in luogo della dinette per portare a sei i posti letto totali.
Internamente si trova anche il locale wc. Il tavolo da pranzo e la cucina sono esterni, rispettivamente: nella zona a dritta del pozzetto e a alle spalle della timoneria, con il frigo sotto la seduta del pilota. Ulteriore personalizzazione, la chaise longue posta a sinistra della discesa e protetta dall’hard top.
  • Vetroresina

  • 8,63 mt x 3,04 mt
  • 0,50 mt
  • 4.233 kg
  • 480 lt
  • 105 lt
  • 2 motori: 300 hp
  • 45 kn
Il fascino della pesca è che è la ricerca di ciò che è sfuggente, ma raggiungibile, una serie perpetua di occasioni di speranza”
John Buchan